Velluto: un tessuto antico, ma sempre di moda

.

Morbido, leggero, bello ed elegante… il velluto non passa mai di moda, nonostante abbia alle spalle una storia centenaria.

.

velluto

.

Il suo nome deriva dal latino “vellus”, dal significato “vello” o “mantello”, “copertura di pelo fitto”. Pare che abbia origini orientali (Asia centrale), e dal XIV secolo fu prodotto anche in Italia, dove ben presto divenne il tessuto simbolo delle classi nobili, ma veniva utilizzato anche negli arredi e dagli artisti.

.

velluto

.

Sembra che i primi velluti europei siano stati lavorati, a imitazione di quelli orientali, a Palermo (città legata alle importazioni dall’Arabia) e a Venezia (grazie al contatto con l’Oriente); fattostà che le mani esperte degli artigiani italiani, hanno contribuito alla sua diffusione in tutta Europa.

.

velluto

.

Secondo le antiche tradizioni, la fibra utilizzata per creare questo tessuto era la seta, che più di tutti contribuiva a portare lucidità e morbidezza. Per dargli un aspetto più lussuoso, spesso veniva arricchito con lamine d’oro o d’argento. Ma era ovviamente anche molto delicato.

In seguito, per la necessità di creare un tessuto più resistente, è stato introdotto l’utilizzo del cotone e del lino. Negli ultimi tempi sono stati inoltre creati dei velluti sintetici, utilizzando poliestere, acetato, nylon e viscosa.

.

velluto

.

Tipologie principali di velluto

.

Il velluto può essere “tagliato o unito” (presenta sulla faccia del dritto un fitto pelo) , oppure “riccio” (che presenta invece una serie di minuscoli anelli di filo).

Diverse varianti di lavorazione producono i velluti operati, tra cui troviamo:

  • il velluto a coste (o corduroy)
  • il microvelluto
  • il velluto elasticizzato
  • il velluto cesellato (o soprarizzo)
  • la ciniglia
  • il millerighe
  • il velour
  • il velveton
  • il dévoré
  • il froissé
  • il velluto jacquard.

.

Insomma, bello, pratico e versatile, il velluto sarà ancora protagonista della nostra vita quotidiana, nell’abbigliamento, nelle decorazioni, nell’arredamento, negli accessori che utilizziamo e negli oggetti che ci circondano; grazie alle sue molteplici ispirazioni e interpretazioni, alle diverse tipologie, ai colori che ne caratterizzano il filo, classici o moderni, ma sempre super chic.

.

velluto

.

velluto

.

velluto

.

velluto

.

velluto

.

velluto

.

velluto

.

.

Le foto di questo articolo sono state reperite sul web.

 

 

 

 

 

 

Share Button

11 commenti

  1. 28 ottobre 2017    

    Velvet is always a classic style piece 🙂 Happy Weekend.
    http://www.fashiontrendforward.com

  2. Tiziana B.
    29 ottobre 2017    

    Ciao Eva, il velluto è un tessuto molto prezioso ed elegante. A me piace molto quello liscio che a mio avviso esalta i colori e ne aumenta le sfumature. E poi al tatto è stupendo! L’unica cosa è che lo considero un po’ delicato facile all’usura. Le tue ispirazioni mi piacciono molto, interessanti le sneakers in velluto!
    Un bacione!

  3. 29 ottobre 2017    

    Looks really interesting! Thanks a lot for sharing)

  4. 30 ottobre 2017    

    Io adoro il velluto, lo trovo sempre molto chic e di classe con quel giusto tocco di eleganza che non guasta mai. 🙂
    Bacione bellezza e buona giornata! :*
    Luna
    http://www.fashionsnobber.com

  5. mari
    30 ottobre 2017    

    che belle immagini e quanto hai ragione. Io adoro il trend del velluto e sono contenta che sia eterno.
    xxx
    mari
    http://www.ilovegreeninspiration.com

  6. 30 ottobre 2017    

    è stupendo il velluto, in ogni versione … su abiti, scarpe, arredamento … ovunque!!
    baci

    http://www.unconventionalsecrets.com/

  7. 30 ottobre 2017    

    Beautiful velvet fabrics! I need to find some shoes!
    Have a lovely day 🙂
    Rosanna x

  8. 30 ottobre 2017    

    un ever green 🙂

  9. 30 ottobre 2017    

    Io adoro il velluto, non conoscevo tutte queste varianti
    http://www.alessandrastyle.com

  10. 31 ottobre 2017    

    io lo adoro, così regale e morbido
    nuova review da me <<< In Sardegna con il traghetto >>>
    buon martedì, un bacione

  11. 2 novembre 2017    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I’m Eva

eva

Nutrizionista - Makeup Artist - Beauty Consultant - Beauty, Fashion & Lifestyle Blogger

Seguimi sui social:

Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic

перевод – Translate:

TruccatiConEva su YouTube:

Tag

accessori acqua micellare alma K altro anastasia beverly hills antiage ariarosso arredo arrogance aysse b-selfie bagnoschiuma balato balsamo bambini base BBCream beauty beauty bay beauty blog beauty blog italia beauty blog truccaticoneva beauty blogger mestre beauty blogger russia beauty blogger truccaticoneva beauty blogger venezia beessential bella naturale bellezza benecos benefit benessere bio biofficina toscana biotherm biouty blu orange blur blush born pretty store borse bottega di lunga vita bottega verde bracciale bronzer burro cacao cantoni capelli catrice CCcream chanel choies ciglia finte cipria clarins clinique coccinelle collistar contorno occhi contouring corpo correttore cosmesi naturale costumi couperose crema dalla palma daniel wellington darley lane DDcream debby deborah depilazione design detergente dior dolce e gabbana dopobarba ecco-verde elasteel elf cosmetics elie saab elizabeth arden emani eos epilazione erborian ergonomica esfoliante esprit essence estèe lauder estetil extreme make-up eye liner eyeko faby fango fard fashion fiera firmoo fondotinta fotografia framesi galenic gambe garnier gerard's giorgio armani givenchy glossip gommage guerlain gyada cosmetics H&M haul hekatè helan herbalife highlighters home idratazione illluminanti illuminante imetec infinite aloe intervista isomers jean paul gaultier jonathan adler jord just buy tester k-fata karisma identity kiko l'erbolario l'occitane l'oreal labbra LabCare labo lancaster lancome latte detergente lavera layla lepo life care lifestyle limoni lineapelle lip balm liu jo liz earle lookfantastic louboutin luca maffei mac cosmetics make up make up artist make up for ever makeup blog makeup look makeup revolution mango mani maquillalia marc jacobs martina gebhardt mascara maschera matita mavala max factor maybelline merz spezial moda Mosca mua my beauty snails nabla nailevo nars natura siberica neve cosmetics novità nutrimento nutrizione nyc nyx occhi occhiaie olio ollynatural ombretti ombretto opi orly orologi palette panasonic pantene paul & joe peeling pennelli physio natura piastra piedi pinko plinest care podovis portrait de femme primer primobio profumerie sabbioni profumo profumomania forever pulizia pupa qvc realash refan rene furterer revlon rexaline rimmel rossetto Russia salonist sanawell sapone scrub seno sephora shampoo shiseido siero sisley skin 79 skincare skincare industries sleek smalto smashbox so bio etic solari sopracciglia soufeel strobing struccante svr teoxane terra tessuti the body shop tonico too faced trattamento travel trucco tutorial unghie uomo urban decay varie versace vichy video viso vita liberata w7 weleda wjcon world of beauty wow effect yase cosmetics youngblood yves rocher yves saint laurent zoeva zoya